Marketing Park

Una boccata d'aria pura nel sempre più fumoso e caotico mondo del Marketing! Dal 2006.

Quello sconosciuto chiamato P.R.

Dell’onomastica usurpata ed altro ancora…
Perfino negli U.S.A., patria della comunicazione moderna, non mancano gaffe ed omissioni.
Definire alcune professioni in maniera universale, inequivocabile e comprensibile per tutti (in termini di attività che il ruolo comporta) non è sempre semplice.
Nel mondo della Comunicazione e del Marketing poi, misunderstood e leggende metropolitane son sempre in agguato, pronte ad offuscare anche il più serio dei professionisti.
Ne sa qualcosa Richard Edelman, vittima nei giorni scorsi proprio della rigidità dei moduli elettronici (o precompilati) di una banca che addirittura ignorava la sua categoria lavorativa.
Da lì ne è scaturito un vero sketch con l’impiegata, dai toni paradossali e grotteschi.

L’episodio che ha visto protagonista uno dei più celebri comunicatori al mondo, ha fatto però emergere il problema della denominazione, troppe volte usurpata.
In Italia se ne sta discutendo affinchè si possa far luce, anche dal punto di vista onomastico, sulle reali competenze che un addetto alle relazioni pubbliche deve avere per essere definito e riconosciuto come tale e non essere confuso con altri mestieri che con il suo hanno poco a che vedere.
Anch’io ho contribuito con una mia opinione in merito alla questione (non da poco).

Tutti ovviamente ci impegneremo nell’opera di evangelizzazione ormai irrimandabile.

Technorati

Annunci

Archiviato in:comunicazione

4 Responses

  1. Pier Luca Santoro ha detto:

    Da un lato la liberalizzazione di alcuni ordini professionali chiamata comunemente legge Bersani dall’altro il bisogno di definirne meglio alcune. In un epoca in cui anche i venditori della folletto [con rispetto parlando] sono consulenti dell’igiene domestica una definizione dei servizi “professional” è davvero necessaria.Un abbraccio.Pier Luca Santoro

  2. Simone Favaro ha detto:

    Che sia necessaria una definizione è quantomeno condivisibile. Il problema sostanziale è, come ho avuto modo di commentare sul sito di Edelman, che manca cultura della comunicazione e l’arroganza ignorante di molte aziende impedisce che questa cultura si diffonda.

  3. MarketingPark ha detto:

    Io direi che certe aziende con la pseudo-ignoranza delle competenze ci marciano ormai da anni per “giocare al ribasso” anche in termini economici.Ho appena estrapolato dal sito di una società di selezione (con sedi in tutta Italia) un annuncio che parla da sè:——————————–Offerta di impiego presso la nostra sede di Xxxxxxx:1 Addetto Uffico Relazioni Esterne Mansioni: Il ruolo dell’addetto all’ufficio relazioni esterne e ufficio stampa prevede il contatto con le istituzioni pubbliche e private per lo sviluppo del brand aziendale. Requisiti: Si richiede un interesse per le risorse umane che deve conciliare con l’interesse al settore della comunicazione aziendale. Titolo di studio: Laurea in Scienze della Comunicazione, Dams, Materie Umanistiche Età: Compresa tra i 23 e 32 anni Descrizione mansione: L’addetto all’ufficio relazioni esterne e ufficio stampa si occupa del contatto con le istituzioni esterne per lo sviluppo del brand, attraverso comunicati stampa, visite presso queste istituzioni, organizzazioni di eventi e gestione delle fiere. Settore aziendale: Marketing-Ufficio Stampa Note: Si richiede una forte determinazione, elevata capacità organizzativa e creatività. Si prevede un possibile inserimento. Inviare Cv a lavoraconnoi@XXXXXXXXXX.it Contratto: Stage ———————————Capite ora intendo?

  4. AAA Copywriter ha detto:

    Allo specialista andrebbe smpre affincato un “tuttologo” per colmare le falle…Alex

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: