Marketing Park

Una boccata d'aria pura nel sempre più fumoso e caotico mondo del Marketing! Dal 2006.

Lost in translation. Mai.

Per comunicare un’azienda o un prodotto esiste un linguaggio universale, che può cioè essere valido ed applicabile a qualsiasi latitudine?
Geomarketing a parte (ovvero l’adattamento delle strategie/del budget/della mission in relazione al contesto geografico nel quale un’azienda opera), rimanendo nell’ambito della comunicazione pura e delle PR, è possibile profilare delle differenze di modalità da paese a paese?

Nei giorni scorsi, una laureanda russa, con parole assai più semplici, mi chiedeva in cosa differiscono le Relazioni Esterne italiane rispetto a quelle russe.
Io le ho risposto, ancor più semplicemente, che le modalità variano in base agli obiettivi ed all’abilità del comunicatore, non della sua nazionalità.

Anche quando, ad esempio, per esigenze aziendali la comunicazione deve necessariamente valicare i confini e passare da locale a globale è l’operatore a fare la differenza. Affinchè il preziosissimo patrimonio di valori non si perda parzialmente nel processo di “traduzione”, il comunicatore saprà evocare anche le emozioni, umanamente percepibili sempre.

Annunci

Archiviato in:comunicazione

One Response

  1. AAA Copywriter ha detto:

    …Infatti quando mi si chede di fare una campagna, o semplicemete del materiale BTL multilingue. Io non traduco mai i testi. Li siscrivo addattandoli al target di riferimento dell’azienda e del prodotto… Non esite altra soluzione funzionale.Alex

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: