Marketing Park

Una boccata d'aria pura nel sempre più fumoso e caotico mondo del Marketing! Dal 2006.

Come le impronte digitali

Se c’è una cosa, su tutte, che ho appreso subito e tenuto sempre ben presente è che l’unicità paga sempre, in qualsiasi settore.
“Be master in your own house!”, mi ripeteva spesso un noto imprenditore che ho affiancato per un certo periodo, il quale affermava pure: “Tutti hanno il sito azzurro? E noi lo avremo rosso ed argento. Altri ce l’hanno verde? Ed allora noi lo avremo ocra e nero!”.
Alla base di queste nette prese di posizione non c’era soltanto l’autostima ma la consapevolezza che andare dietro al gregge, ovvero calcare vie note e seguire i diktat del momento, avrebbe voluto dire vivere di luce riflessa altrui. Il che non è proprio il massimo, per chi non ha mai conosciuto la mediocrità.
La lezione valga per chiunque si accinga ad elaborare progetti o a concretizzare sogni d’impresa.
P.S.
MarketingPark ha appena spento la sua 1° candelina. In questi dodici mesi in tanti mi han suggerito di eliminare il suo caratteristico sound “bucolico”, e a tutti ho puntualmente risposto picche. Perchè mai avrei dovuto stravolgere l’identità del blog? Lo consiglia il medico? 🙂
Annunci

Archiviato in:aziende, unicità

2 Responses

  1. Roldano De Persio ha detto:

    cip cip cip cip ;-)il mio gatto se subito messo in allarme e ora si domanda basito dove sia la cena.Riguardo all’unicità”Better to reign in Hell, then serve in Heav’n.” “Meglio regnare all’inferno che servire in paradiso”da il Paradiso Perduto di Milton

  2. MarketingPark ha detto:

    Concordo con la tua citazione.Benvenuto al parco!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: