Marketing Park

Una boccata d'aria pura nel sempre più fumoso e caotico mondo del Marketing! Dal 2006.

Bastian contraria

Io capisco le perplessità del Sig. Del Boca.
Probabilmente fa le medesime considerazioni anche chi, abituato a leggere solo la “carta stampata”, si trova per la 1° volta davanti ai soliti blog che all’unisono parlano puntualmente – tutti i santi giorni – degli stessi argomenti, peraltro neanche di vitale importanza come Twitter o iPhone.
Ciò accade anche sui media tradizionali, sia ben inteso. Anzi lì dà ancora più fastidio perchè i temi leggeri (gossip, showbiz etc.) vengono strategicamente trattati (persino in prima pagina e massicciamente) proprio quando il Paese attraversa momenti delicati su fronti ben più seri.
Una parte di blogosfera deve comunque interrogarsi (se vuole) sull’immagine che dà di sè al neofita lettore. La prima impressione è che i blogger siano un manipolo di sfaccendati girovaghi barcampeggiatori e conferenzieri, che vivono con videocamera bionicamente attaccata pronti a riprendersi l’un l’altro in un vorticoso loop impazzito di “io c’ero”. Sono anni, ormai, che per alcuni va avanti così. Fate un test. Prendete 3 o 4 blog a caso rappresentativi di quanto detto sopra e sfogliatene l’archivio. Noia.
Stampa, tv o blog che siano, quando non hanno più nulla di nuovo da dire sono destinati a morire e non ci sarà ombrosa quercia, abili “giochi di squadra” o pseudo-influenza a salvarli.
Annunci

Archiviato in:blogosfera, Del Boca

3 Responses

  1. Andrea Martines ha detto:

    La stortura non è nell’analisi della blogosfera italiana, che potrei più o meno condividere se fosse il caso di leggerla.Ma se Del Boca stesso premette all’analisi il fatto che la categoria che lui presiede è fatta di ciechi, mentre riconosce ai blogger un po’ di vista, non vedo come possa proseguire nel suo discorso senza andare a fare autocritica sulla trave che sente nell’occhio di cui è responsabile, piuttosto che lanciarsi in requisitorie sulla pagliuzza negli occhi altrui.Mi sembra un rilievo di una evidenza elementare. Andare a fare le pulci alla blogosfera è fin troppo facile. Non è accettabile però da quel pulpito e con quelle premesse.

  2. MarketingPark ha detto:

    La critica di Del Boca non è in toto condivisibile però impone qualche riflessione.La fase “beta” della blogosfera italiana andrebbe però superata a piè pari per non dare mai più adito a nessuno da quel pulpito di pronunciare discorsi simili.

  3. Maurizio Goetz ha detto:

    analisi impeccabile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: