Marketing Park

Una boccata d'aria pura nel sempre più fumoso e caotico mondo del Marketing! Dal 2006.

I sogni muoiono all’alba

Esistono individui che sembrano venuti al mondo proprio per farsi imbrogliare. Essi rispondono a qualche misteriosa legge cosmica o, più semplicemente, con la loro esistenza creano un darwiniano equilibrio nella specie umana, come ipotizzato qui. Queste persone non vanno necessariamente cercate tra la gente comune, i socialmente deboli o gli ipo-scolarizzati. Nessuna fascia sociale può definirsi totalmente immune agli impostori.
Ho fatto questo ragionamento stamane quando – passeggiando nella “city” bresciana – ho potuto ascoltare un rampante giovanotto dall’abbronzatura color cuoio (forse un collega comunicatore) che al cellulare diceva:
“Lascia fare a me. Ho un progetto infallibile. Ti garantisco che del tuo partito parleranno tutti e farai una barca di voti che neanche te la sogni!”.
Non ho mai visto prima il tipo in questione quindi non dovrei mettere in dubbio i suoi “poteri magici”, però a farmi drizzare le antenne è stato quel “ti garantisco” al quale riuscirei a credere solo se a proferirlo fosse il mio idraulico di fiducia mentre si accinge a sturare uno scarico.
La mia personale deontologia, sia dinanzi alle richieste più banali che a quelle più assurde, mi fa da sempre propendere per un più fattibile e realistico “farò del mio meglio” piuttosto che per la promessa di un risultato certo al 100%.
Probabilmente la gente ama sognare ed ama ancora di più quelli che i sogni glieli alimenta con maestria. Il risveglio, poi, è tutt’altra storia…
Annunci

Archiviato in:comunicazione, marketingpark

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: