Marketing Park

Una boccata d'aria pura nel sempre più fumoso e caotico mondo del Marketing! Dal 2006.

Come andar di notte

Le strade del Marketing sono infinite, sappiatelo. Quello “social” è tra i più insidiosi, perchè vi parla anche col volto amico del follow di turno o del vostro blogger preferito. Vecchia storia, direte voi. Già, vecchia almeno quanto Internet e la posta elettronica. Però il fatto che negli ultimi mesi (persino quelli estivi) da queste parti siano giunte numerose richieste di recensioni o post promozionali a pagamento da varie parti del globo (puntualmente respinte al mittente perchè questo blog rappresenta una zona verde dove esprimo opinioni solo quando e se ne ho voglia) mi fa pensare che qualcosa in pentola c’è. Evidentemente la credibilità di un blogger di lungo corso vale più di uno spazio pubblicitario consueto, e la capacità di persuasione sui propri lettori (che spesso coincidono coi propri simili, per interessi e status) è considerato dalle aziende un plus difficilmente raggiungibile con altre tattiche.

Niente da eccepire, però ciò crea confusione in chi legge, il quale non capisce più cosa ha esattamente di fronte: un post spontaneo o un redazionale? A rischio è pure la reputazione nel tempo conquistata dal blogger coinvolto in operazioni simili. La storia, ripeto, non è nuova (trattasi di dilemmi già ampiamente dibattuti anni fa) però la recrudescenza e l’insistenza da parte di taluni soggetti commerciali lascia riflettere – e temere – che d’ora in poi occorrerà tener sempre più alta la guardia nel mare magnum della nostra povera blogosfera.

Filed under: blogosfera, Marketing

Archivio post

The Best From The Past

I post più letti oggi

Più votati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: