Marketing Park

Una boccata d'aria pura nel sempre più fumoso e caotico mondo del Marketing! Dal 2006.

Quando il Web 2.0 diventa un’occasione persa

Il mondo dei blog e, più in generale, il web, sono la testimonianza reale di una democrazia senza confini. Forse l’UNICA vera testimonianza di libertà di espressione alla portata di tutti i comuni cittadini. Non si ha notizia di analoghi potenti strumenti di comunicazione globale ed immediata (forse le radiofrequenze amatoriali?) nella storia dell’umanità.

Infinitamente grata al fato che mi ha concesso di vivere in quest’epoca straordinaria e piena di incredibili opportunità, ho sempre evitato di fare cattivo uso (o meglio, stupido uso) di quello che la tecnologia mi metteva, di volta in volta, a disposizione: il mio primo pc (negli early ’80), l’amatissimo impianto CB, poi il modem 2400 baud che mi consentiva un utile interscambio con BBS e SysOp prima e con Internet dopo, la prima casella di “posta elettronica” (chi la chiama più così?), etc.
In tutto questo “comunicare” ci ho sempre messo la faccia, cioè nome+cognome, senza nomignoli di fantasia, assumendomi la responsabilità delle mie parole. Tutt’oggi, ovunque mi capita di lasciare traccia del mio passaggio, amo affrontare costruttivamente e a viso aperto blogger, moderatori, discussioni e riflessioni.

Purtroppo in tanti non la pensano così ed ovunque -liste di discussione, blog, siti più o meno noti- abbondano alias di ogni tipo, ai quali molti ricorrono (persino webmaster) per pudore del loro alter ego.
Mi fa tanta tristezza quando mi imbatto in risposte piccate, stizzite, talvolta solo monosillabi (unica occasione, per qualcuno, di esserci), cattiverie gratuite, commenti anonimi o firmati da improbabili pseudonimi e generati da sentimenti negativi verso il prossimo prima ancora che dalla stupidità.
Dialogo addio?
Peccato davvero.

Technorati

Archiviato in:2.0, anonimato, BBS, blog, comunicazione, web

Archivio post

The Best From The Past

I post più letti oggi

Più votati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: