Marketing Park

Una boccata d'aria pura nel sempre più fumoso e caotico mondo del Marketing! Dal 2006.

Meme Mondiali 2010

L’appuntamento con la Fifa World Cup rappresenta da sempre un’occasione irrinunciabile anche per chi si occupa di Marketing, Promozione e Pubblicità.
Fioccano da ogni dove le offerte, i concorsi a premi, i gadget più improbabili. Con mesi di anticipo sull’evento, non c’è multinazionale, piccola azienda, prodotto o negozio sotto casa che non vanti una qualche iniziativa ad hoc. Proprio ieri, ad esempio, una pizzeria della zona offriva coupon per l’acquisto della pizza gusto “Mondiali” (non chiedetemi gli ingredienti perchè non l’ho capito neanch’io), in vendita esclusivamente nei 30 giorni di coppa.
Alcuni omaggi, invece, sono davvero terribili (mai come la mascotte di Italia 90, eguagliata forse solo da quelle di Londra 2012) perchè l’entusiasmo talvolta gioca brutti scherzi.
Cercate di darne tutti notizia sui vostri blog, magari documentando con foto anche le piccole iniziative locali. Segnalatemi i link dei vostri post dedicati (con tag “Meme Mondiali 2010”) ed essi verranno inseriti anche qui di seguito.

Annunci

Archiviato in:concorsi a premi, Fifa World Cup, gadget, Marketing, meme, Meme Mondiali 2010, Mondiali 2010, promozione, pubblicità

Meglio tardi che…

Uno dei quesiti più ricorrenti degli ultimi giorni, rimbalzato tra blog più o meno noti, è stato: “Spiega a qualcuno, che non ne ha mai sentito parlare, cosa sono i blog e fallo in non più di 2000 battute”.
Ho resistito alla provocazione poi, forse perchè stremata da una settimana impegnativa su più fronti, ho deciso di cedere.
Non darò la “mia” definizione di blog, ma “una” definizione che andrà ad aggiungersi a quelle finora raccolte nel meme.
Inconsciamente lo avevo già fatto proprio su MarketingPark, alcuni giorni fa, tra i commenti ad un post.
Per molti il blog rappesenta anche un “ammortizzatore socio-esistenziale”. Ho considerato quella parte di individui che non lo usa cioè nè a scopo professionale, politico o commerciale bensì per veicolarci energie che non riesce a spendere altrimenti. Mi capita talvolta di leggere in giro arzigogoli degni di un potenziale serial-killer. Se certe personalità decisamente complesse (definiamole pure così) andassero di più in giro anzichè spendere ore in scrittura, sarebbe meglio o peggio?
Non oso pensarci…
Chissà se a suo tempo un tal Signor Bilancia avesse avuto un blog…
Probabilmente le cose sarebbero andate diversamente.

Archiviato in:blogger, definizione, meme

Staccare la spina?

Il precedente
Nei giorni scorsi un po’ della mia “tecnologia” ha deciso di ribellarsi ai miei voleri. Il Communicator si è improvvisamente “impallato”, non mi consentiva cioè di aprire o chiudere files ed altro ancora. Due punti cottura su 4 del piano ad induzione non rispondevano più ai comandi. Cosa fare? No panic: stacco la batteria al primo e la corrente al secondo. Dopo qualche istante gli ho ridato energia e si sono ripresi, tornati come nuovi.
Avevano bisogno di essere resettati, tutto qua, sovraccarichi com’erano di informazioni e di richieste.

La metafora
Questi episodi mi hanno fortuitamente evocato la figura del consumatore moderno, assimilabile per certi aspetti agli apparecchi di cui sopra.
Sovraccaricato da troppi stimoli, comunicazione più o meno invadente, informazioni contrastanti, sollecitazioni al consumo (anche forzato) l’utente diventa apatico, stanco, invoca rispetto per le sue esigenze e…silenzio.

Spunti di riflessione
Il documento sulla pubblicità iniziato da Maurizio, che ci sta vedendo coinvolti ed appassionati, sta – giorno dopo giorno – delineando scenario attuale ed auspici.
Le informazioni finora raccolte dimostrano che anche chi nella Comunicazione ci lavora (ovvero gran parte dei contributors) ha un’anima, più vicina al consumatore ed in contrasto critico con certe aziende miopi che perseverano in anacronistiche strategie atte a generare disaffezione e sfiducia.

La cura
Un “reset” del consumatore? Perchè no.
Come? Un claim pubblicitario d’annata già diceva: fatti, non parole!

Technorati

Archiviato in:meme, metafore, pubblicità

Archivio post

The Best From The Past

I post più letti oggi

Più votati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: