Marketing Park

Una boccata d'aria pura nel sempre più fumoso e caotico mondo del Marketing! Dal 2006.

Questa informazione non mi piace

Alla c.a. di certe autorevoli testate online

Per circa un’ora dalla tragedia di Marco Simoncelli, i video dell’incidente fatale  pubblicati  sui vostri siti erano visualizzabili con tanto di immancabile spot promozionale iniziale. Poi, evidentemente, qualcuno nelle vostre redazioni deve aver preso atto della “gaffe” (vogliamo chiamarla così?) ed ha rimosso l’inopportuna parentesi pubblicitaria.

Era davvero necessario monetizzare (anche se per poco) pure sulla notizia più brutta del giorno?

Annunci

Archiviato in:informazione, pubblicità, Pubblicità online,

Email surprise!

Da 11 anni posseggo una casella di posta su Xxxxxx.it. A quei tempi, molti lo sanno, per registrarsi occorreva fornire tutti i dati anagrafici reali, incluso il codice fiscale e, mi pare di ricordare, anche lo stato civile. A Xxxxxx.it, quindi, sanno benissimo quanti anni ho ed a quale sesso appartengo. Partendo dal presupposto che io sia eterosessuale (poichè non mi sono state chieste ulteriori informazioni al riguardo), non capisco perchè ogni volta che consulto le email online devo sorbirmi pubblicità di servizi di dating ove mi si propongono “donne di tutte le età, anche mature” oppure “attraenti singles” con foto animate di signore e signorine variamente addobbate. Mi chiedo: è ancora tanto difficile lassù (siamo nel 2011) profilare gli utenti di posta elettronica per offrirgli messaggi promozionali un filino più mirati? Poi qualcuno si stupisce quando le aziende decidono di fare di testa propria ed investire diversamente i loro budget pubblicitari…

Archiviato in:2.0, Advertsing, e-mail, E-mail Marketing, Marketing, Pubblicità, Pubblicità online

Archivio post

The Best From The Past

I post più letti oggi

Più votati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: