Marketing Park

Una boccata d'aria pura nel sempre più fumoso e caotico mondo del Marketing! Dal 2006.

Una piccola buona notizia

Non ho mai amato i reality, nè i talent show, probabilmente perché di fondo non mi piace seguire le vite altrui, sebbene in questi casi si tratti di finzione. Nel 2009 ho fatto una eccezione. Un caro amico mi disse che un suo familiare era tra i partecipanti di X Factor e, conoscendo il mio impegno pluriennale nel settore discografico, mi chiese un parere sul giovane talentuoso. Seguii lo show sin dalla 1° puntata e, nel corso delle settimane, non fu difficile intuire il gioco crudele a cui i ragazzi dovevano sottostare, ossia le regole e la fuffa chiassosa che uno spettacolo televisivo impone per intrattenere gli spettatori vogliosi di lacrime e sangue. Al di là di tutto e tutti, dal mio punto di vista almeno 3 dei partecipanti mi incuriosirono per originalità vocale, personalità ed indubbie capacità. Coetanei (20 anni circa) e già disillusi da anni di gavetta e provini (anche televisivi) mai andati a buon fine.  Il mio modesto giudizio: uno degli errori a loro comune, evidentemente per inesperienza, era stato il non esplorare il mercato estero. Proporsi ancora teenager, ad esempio, a talune etichette d’oltreoceano avrebbe potuto ridisegnare il loro destino. Nemo propheta in patria ma, quando si è giovani, si può sempre porre rimedio. Oggi leggo che uno di loro ha finalmente deciso di spiccare il volo, in quel di Minneapolis, adeguatamente supportato da professionisti dello showbiz. Chi vuole giocarsi la sua carta dovrebbe evitare gli effimeri teatrini in tv, quelli che fanno esclusivamente la fortuna di produzioni e conduttori urlanti, ma pianificare altrove le proprie carriere. Le vie del successo sono infinite, ma esistono ancora percorsi ortodossi, in campo musicale, che non possono essere elusi nè ignorati.

Annunci

Archiviato in:industria discografica, reality, talent show, TV

Archivio post

The Best From The Past

I post più letti oggi

Più votati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: