Marketing Park

Una boccata d'aria pura nel sempre più fumoso e caotico mondo del Marketing! Dal 2006.

Comunicazione bestiale

Oggi sembrava proprio una bella giornata. Alle 14.00 circa, invece, ho visto per la prima volta lo spot che pubblicizza ti6conesso.it, ovvero il sito del Ministero delle Comunicazioni nato in collaborazione con Save the Children Italia per tutelare i giovani internauti ed offrire loro spunti di riflessione e le informazioni necessarie ad una navigazione sicura. Una nobile iniziativa, tutto sommato, finanziata peraltro anche con il denaro dei contribuenti. Perchè allora svilire il messaggio (e “l’altra metà del cielo”) proponendo nello spot in questione una giovane mamma che sembra invece – come in certe inossidabili/de’ coccio pubblicità dei detersivi – lo stereotipo delle casalinghe di 30 anni fa? Nel filmato la donna prima legge su un pezzo di carta il messaggio di suo figlio che l’avvisa di una ricetta che è nel computer, poi la si vede indaffarata a cercare letteralmente la fantomatica ricetta nella tastiera, nel monitor, nel mouse etc. Una squallida commedia degli equivoci che da un lato vorrebbe responsabilizzare i minori sull’uso consapevole delle nuove tecnologie e nel contempo sacrifica sull’altare della giusta causa, mortificandolo, il genere femminile e le sue capacità di comprendonio in materia di informatica. Lo spot, insomma, rappresenta un’altra occasione persa per le nostre istituzioni di fare buona comunicazione.

Archiviato in:comunicazione, spot, ti6connesso

Archivio post

The Best From The Past

I post più letti oggi

Più votati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: